La parola burocrazia ti spaventa?

Tranquillo, non spaventa noi, sono anni che ci occupiamo di traslochi nazionali ed internazionali e di pratiche burocratiche ne abbiamo adempiute davvero tante: anche nel tuo caso pensiamo a tutto noi.

Quello che invece vorremmo ricordarti sono alcuni adempimenti che la tua azienda o famiglia potrebbero dover effettuare prima o dopo il trasloco nel vecchio o nel nuovo comune di residenza:

  • Disdetta del contratto di fornitura idrica e nuovo contratto
  • Comunicazione del cambio di residenza per la fornitura del gas/metano
  • Comunicazione del cambio di residenza per la fornitura elettrica
  • Comunicazione del cambio di residenza per la fornitura telefonica
  • Comunicazione del cambio di residenza all’Istituto Bancario di cui si è clienti
  • Disdetta tassa dei rifiuti al Comune che si lascia e comunicazione al nuovo Comune
  • Cambio di residenza (anche se si cambia solo il numero civico)
  • Cambio del medico di famiglia (presso la nuova ASL)
  • Comunicare il cambio di residenza all’Agenzia delle Entrate, INPS, assicurazione auto, tessera elettorale, per il canone RAI
top